Il viaggio di Alex

Le tappe di 10 RIVERS 1 OCEAN

  • Gange

    Gange

    La Dea Madre che purifica i fedeli non gode di buona salute, tutt’altro. Il Gange sta per morire ed è un paradosso: il fiume che dona nuova linfa spirituale a chi si immerge nelle sue acque per ripulirsi dai peccati, rischia invece di diffondere morte

    Scopri di più
  • Pacific Garbage Patch

    Pacific Garbage Patch

    Una massa di rifiuti in plastica accumulata nel vortice oceanico sub-tropicale dell’Oceano Pacifico: qualcosa come 80 mila tonnellate di detriti. Un’isola artificiale composta da triliardi di pezzi di plastica che anno dopo anno continua a crescere

    Scopri di più
  • Nile

    Nilo

    Il fiume più lungo del mondo ha dato origine e sostentamento ad antiche civiltà, è stato culla della nostra cultura. Oggi le analisi rilevano tracce di metalli pesanti e agenti petroliferi. E questo è un grande problema per i sette paesi africani che attraversa

    Scopri di più
  • 10 rivers 1 ocean – Hai He river

    Hai He

    Un fiume che è parte del bacino di corsi d’acqua vicino a Pechino. Qualche anno fa uno stabilimento chimico lungo le sue sponde lasciò una scia di sostanze tossiche che portarono a riva migliaia di pesci morti. Un campanello d’allarme per le autorità cinesi

    Scopri di più
  • 10 rivers 1 ocean – yellow river

    Fiume Giallo

    Una volta portava sostanza all’agricoltura di un’ampia zona del territorio cinese, grazie alle straordinarie proprietà fertilizzanti delle sue acque, arricchite dai sedimenti detti loess. Oggi è diventato una specie di discarica per i colorifici

    Scopri di più
  • 10 rivers 1 ocean – Yangtze

    Yangtze

    Il suo nome (in cinese Yangtze) deriva dalla proverbiale (un tempo) limpidezza delle sue acque. E in alcuni punti del percorso l’Unesco ha certificato il paesaggio come patrimonio culturale. Oggi però opere idrauliche e rifiuti industriali sono una minaccia

    Scopri di più
  • 10 rivers 1 ocean – Amur river

    Amur

    Disegna per settecento chilometri il confine tra Russia e Cina. Una decina d’anni fa è salito agli “onori” delle cronache per una catastrofe ambientale: una fuoriuscita di benzene da un’industria petrolchimica. E in seguito l’inquinamento del fiume è continuato

    Scopri di più
  • Pearl River

    Fiume delle Perle

    Acque reflue industriali e domestiche: tutto nel fiume. Tanto che alcune zone del suo corso vengono descritte come paludose, oscure e melmose. Non ha certo la lucentezza che il suo nome vorrebbe suggerire. Le autorità cinesi studiano soluzioni immediate

    Scopri di più
  • Mekong

    Il principale fiume dell’Indocina è teatro della corsa all’approvvigionamento di energia elettrica, con le dighe sempre più numerose e centinaia di siti industriali che riversano veleni nelle sue acque. Le 1200 specie di pesci che popolano il Mekong sono a rischio

    Scopri di più
  • Indo

    L’Indo scorre tra India e Pakistan, nella regione del Kashmir che è anche zona di forti contrasti politici tra i due paesi. Da sempre svolge un ruolo di primaria importanza per l’irrigazione dei terreni, messo a dura prova dai cambiamenti climatici e dall’inquinamento

    Scopri di più
  • Niger

    Niger

    Ha dato il nome a due nazioni che attraversa, Nigeria e appunto Niger, ma rischia di scomparire. Le acque del fiume africano sono molto contese per il pescato e perché alimenta i pascoli dei bovini eppure, al tempo stesso, sono in pericolo per i liquami industriali

    Scopri di più
Gange
Scopri di più
Pacific Garbage Patch
Scopri di più
Nilo
Scopri di più
Hai He
Scopri di più
Fiume Giallo
Scopri di più
Yangtze
Scopri di più
Amur
Scopri di più
Fiume delle Perle
Scopri di più
Mekong
Scopri di più
Indo
Scopri di più
Niger
Scopri di più

Gange

Tappa conclusa

La Dea Madre che purifica i fedeli non gode di buona salute, tutt’altro. Il Gange sta per morire ed è un paradosso: il fiume che dona nuova linfa spirituale a chi si immerge nelle sue acque per ripulirsi dai peccati, rischia invece di diffondere morte

Scopri di più

Pacific Garbage Patch

Tappa conclusa

Una massa di rifiuti in plastica accumulata nel vortice oceanico sub-tropicale dell’Oceano Pacifico: qualcosa come 80 mila tonnellate di detriti. Un’isola artificiale composta da triliardi di pezzi di plastica che anno dopo anno continua a crescere

Scopri di più

Nilo

Il fiume più lungo del mondo ha dato origine e sostentamento ad antiche civiltà, è stato culla della nostra cultura. Oggi le analisi rilevano tracce di metalli pesanti e agenti petroliferi. E questo è un grande problema per i sette paesi africani che attraversa

Scopri di più

Hai He

Un fiume che è parte del bacino di corsi d’acqua vicino a Pechino. Qualche anno fa uno stabilimento chimico lungo le sue sponde lasciò una scia di sostanze tossiche che portarono a riva migliaia di pesci morti. Un campanello d’allarme per le autorità cinesi

Scopri di più

Fiume Giallo

Una volta portava sostanza all’agricoltura di un’ampia zona del territorio cinese, grazie alle straordinarie proprietà fertilizzanti delle sue acque, arricchite dai sedimenti detti loess. Oggi è diventato una specie di discarica per i colorifici

Scopri di più

Yangtze

Il suo nome (in cinese Yangtze) deriva dalla proverbiale (un tempo) limpidezza delle sue acque. E in alcuni punti del percorso l’Unesco ha certificato il paesaggio come patrimonio culturale. Oggi però opere idrauliche e rifiuti industriali sono una minaccia

Scopri di più

Amur

Disegna per settecento chilometri il confine tra Russia e Cina. Una decina d’anni fa è salito agli “onori” delle cronache per una catastrofe ambientale: una fuoriuscita di benzene da un’industria petrolchimica. E in seguito l’inquinamento del fiume è continuato

Scopri di più

Fiume delle Perle

Acque reflue industriali e domestiche: tutto nel fiume. Tanto che alcune zone del suo corso vengono descritte come paludose, oscure e melmose. Non ha certo la lucentezza che il suo nome vorrebbe suggerire. Le autorità cinesi studiano soluzioni immediate

Scopri di più

Mekong

Il principale fiume dell’Indocina è teatro della corsa all’approvvigionamento di energia elettrica, con le dighe sempre più numerose e centinaia di siti industriali che riversano veleni nelle sue acque. Le 1200 specie di pesci che popolano il Mekong sono a rischio

Scopri di più

Indo

L’Indo scorre tra India e Pakistan, nella regione del Kashmir che è anche zona di forti contrasti politici tra i due paesi. Da sempre svolge un ruolo di primaria importanza per l’irrigazione dei terreni, messo a dura prova dai cambiamenti climatici e dall’inquinamento

Scopri di più

Niger

Ha dato il nome a due nazioni che attraversa, Nigeria e appunto Niger, ma rischia di scomparire. Le acque del fiume africano sono molto contese per il pescato e perché alimenta i pascoli dei bovini eppure, al tempo stesso, sono in pericolo per i liquami industriali

Scopri di più